Caricamento...
Novità dal 2008

Politiche sanitarie, arrivata all’ottavo anno di vita, intende intraprendere dai prossimi numeri del 2008 un progetto di complessivo rinnovamento per rispondere ai cambiamenti intervenuti nel mondo della sanità e all’evoluzione delle esigenze di ricerca e aggiornamento scientifico degli studiosi e degli operatori del settore sanitario.

Nella sezione Note, esperienze e documenti si punterà a una maggiore valorizzazione delle esperienze regionali e locali con l’obiettivo di favorire lo scambio e il trasferimento delle conoscenze e delle esperienze maggiormente innovative nel campo dei servizi sanitari.

Verranno previsti specifici contributi di analisi e di rassegna critica da parte di importanti studiosi internazionali e nazionali su tematiche particolarmente rilevanti per quanto riguarda il settore sanitario e le politiche di promozione e tutela della salute.

In ogni numero della rivista sarà presente un Editoriale su un argomento di attualità o di rassegna breve su tematiche rilevanti per le politiche sanitarie.
Verrà aggiunta una ulteriore sezione rispetto alle quattro già esistenti dedicata alle Recensioni, la quale conterrà una sintesi delle principali novità bibliografiche e lo spoglio degli articoli più rilevanti pubblicati negli ultimi tre mesi sulle riviste scientifiche nazionali e internazionali di politica sanitaria, economia sanitaria, epidemiologia, sociologia sanitaria e diritto sanitario.

Verrà dedicata maggiore attenzione alle seguenti tematiche: governance dei sistemi sanitari, analisi dei legami tra sistemi sanitari e sistemi socio-economici, Health Technology Assessment (HTA), valutazione della qualità dei servizi sanitari, gestione del rischio clinico, integrazione tra servizi sanitari e servizi sociali, ricerca translazionale.

Verranno previsti periodicamente Call for papers allo scopo di predisporre numeri monografici su argomenti di particolare interesse e rilevanza.

Come preannunciato, anche l’organizzazione della rivista verrà rinnovata sia per quanto riguarda la Direzione sia per quanto riguarda la composizione del Comitato Scientifico.